Crea il Tuo Kit Da Viaggio alla Moda Per Ogni Emergenza

Stomia Suggerimenti e consigli

Stomia: 10+ consigli per un perfetto appuntamento

Stomia: 10+ consigli per un perfetto appuntamento

Uscire con qualcuno non è semplice, e affrontare un primo appuntamento con una stomia è ancora più difficile.
Forse dovresti raccontare all’altra persona della tua stomia prima del primo appuntamento, o è meglio aspettare il secondo o il terzo appuntamento?

Molte potrebbero essere le tue preoccupazioni come la fuoriuscita di aria rumorosa o di cattivo odore.

La verità è peró che non devi preoccuparti! Avere una stomia non ti impedisce di trovare la persona giusta per te, che ti renda felice.
Peró, prima di cercare il partner perfetto per te, dovrai accettarti per quello che sei e riuscire a convivere in armonia con la tua stomia. Inoltre è importante che tu intenda che se esci con qualcuno che non riesce a comprendere la tua stomia, allora il problema è lui/lei e non tu!

Di seguito ti spieghiamo brevemente come organizzare un appuntamento che ti faccia sentire a tuo agio: 

Come sai, il primo appuntamento è molto importante, perciò fai le giuste ricerche e scegli un locale che ti faccia sentire  a tuo agio, che serva cibo adatto per la tua dieta e che disponga di servizi igienici accessibili. Inoltre, indossa abiti comodi e prova a prevenire la produzione di aria e cattivi odori.

Con questa guida, vogliamo aiutarti a organizzare l’appuntamento perfetto, che ti faccia sentire a tuo agio. Pertanto, di seguito, ti elencheremo una serie di siti web e app di incontri, inoltre ti daremo dei consigli utili su come introdurre la tua stomia all’altra persona, come prepararti per l’appuntamento e come gestire un eventuale rifiuto.

Siti di incontri per stomizzati

Benvenuto/a nel 2021, dove la maggior parte delle interazioni sociali inizia online. Questo vale anche quando si tratta di incontri per stomie.

Ci sono molti siti di incontri per persone con una stomia, che puoi utilizzare per trovare un partner.

Tuttavia, avere una stomia non dovrebbe mai impedirti di cercare appuntamenti su altre piattaforme di incontri popolari, come Tinder.

Siti di incontri specifici per stomizzati

Se stai cercando qualcuno che capisca le tue condizioni e che condivida un’esperienza simile, i siti di incontri per stomia sono il posto ideale per te. Alcuni siti web come Ostodate.com sono stati creati per aiutare gli stomizzati a trovare il partner ideale.
Non c’è bisogno di conversazioni imbarazzanti riguardo la stomia. Le persone che troverai su questo sito, molto probabilmente, avranno vissuto situazioni analoghe.
Questo potrebbe essere un ottimo modo per cominciare a frequentare nuove persone, soprattutto se non ti senti totalmente a tuo agio a raccontare determinate cose relative alla tua stomia, a estranei che potrebbero non comprenderti.

Siti di incontri generici

Avere una stomia non significa doversi limitare nelle scelte! Infatti, se lo preferisci, utilizza i siti e le app di incontri più popolari, per incontrare persone interessanti con cui organizzare un primo appuntamento. Per esempio:      

Come creare il profilo perfetto!

Per avere successo su un’app o un sito di incontri, ovviamente hai bisogno di un buon profilo che ti rappresenti.
Uno dei primi aspetti che dovrai prendere in considerazione è se parlare della tua stomia nel tuo profilo o meno (potresti anche pensare di mostrarla nella foto profilo).
Ovviamente, esistono molti modi creativi per far sapere agli altri che hai una stomia, per esempio:

  • Foto profilo in cui mostri il tuo sistema di raccolta.
  • Puoi scriverlo direttamente nella descrizione del tuo profilo.
  • Puoi farlo intendere nella descrizione, peró parlandone di forma astratta, per esempio con una metafora.
  • Scrivilo nella descrizione del tuo profilo, elencando i vantaggi e gli svantaggi di avere una stomia. 
  • Scrivilo nella descrizione del tuo profilo in modo giocoso, per esempio indicando che fornirai due verità è una bugia. 

Tuttavia, molti stomizzati preferiscono evitare di parlare delle loro condizioni apertamente. Molti preferiscono prima conoscere l’altra persona e poi affrontare l’argomento. 

Indipendentemente dal tipo di approccio che preferisci, di seguito ti daremo degli utili consigli che ti aiuteranno a fronteggiare questa situazione.

 

profilo di marcoProfilo di lilly

Come e quando spiego la mia situazione?

Quando si parla di stomia e primi appuntamenti, sorge una domanda molto importante: qual è il momento piú adeguato e come dire all’altra persona che hai una stomia?

Il momento migliore per parlare della stomia con l’altra persona è una cosa molto soggettiva.  La maggior parte degli stomizzati che abbiamo intervistato preferisce parlarne prima del primo appuntamento. Tuttavia, molti stomizzati preferiscono aspettare di vedere se c’è feeling, e infine c’è una minoranza che preferisce evitare il discorso del tutto.

 

grafico a barre appuntamenti di persone con una stomia

 

*Questo sondaggio è stato condotto nel  mese di aprile 2021 ed è stato risposto da 60 persone di diversa nazionalità. Il sondaggio è stato pubblicato nel seguente gruppo Facebook, specifico per la stomia: “Ileostomy,colostomy, stoma and bowel support” (https://www.facebook.com/groups/1963726470623413)

Ricorda: non sei obbligato/a a dover dire all’altra persona che hai una stomia. Dopotutto, è una condizione medica e non deve perchè essere un argomento da affrontare al primo appuntamento. 

Peró, dal momento che il sistema di raccolta potrebbe notarsi al di sotto degli abiti, parlarne con l’altra persona potrebbe farti sentire più a tuo agio.

Rivelare le tue condizioni mediche prima del primo appuntamento

Circa il 45%* degli stomizzati parla delle proprie condizioni mediche prima del primo appuntamento.
Se decidessi di agire in questo modo, puoi scegliere di dirlo direttamente nella descrizione del tuo profilo online o dirlo tramite un messaggio privato.

Vantaggi:

Raccontare sin dall’inizio della tua stomia all’altra persona,  può farti risparmiare tempo ed energia. Sarai in grado di comprendere in anticipo se questa persona è quella giusta per te!

Svantaggi:

Precipitarti in una conversazione di questo tipo potrebbe creare dei fraintendimenti. Invece, in un incontro di persona, avrai modo di conoscere meglio l’altra persona e se dovessi notare una buona connessione, allora potresti rivelare le tue condizioni mediche.

Durante il primo appuntamento

Circa il 13%* degli stomizzati attende fino al primo appuntamento prima di dire che ha una sistema di raccolta per stomia.
Se la persona con cui stai parlando sembra essere interessante, e ti piacerebbe conoscerla meglio tramite un primo appuntamento, allora potrebbe essere la tua occasione per affrontare il tema della stomia.

Una volta che inizierete a condividere le vostre storie e a conoscervi sempre di più. Hai già un’idea generale su che tipo di persona ti trovi davanti. 

Ti sembra qualcuno che vorresti vedere al secondo, terzo e decimo appuntamento? Se è così, allora raccontale della tua stomia.

Vantaggi: 

Affrontare l’argomento della stomia al primo appuntamento è sicuramente un buon momento. 

Hai avuto il tempo necessario per conoscere l’altra persona, ma nel contempo, non hai avuto il tempo necessario per affezionarti tanto, e questo ti permette di affrontare questo argomento con razionalità.

Svantaggi:

È il vostro primo appuntamento e, probabilmente, siete entrambi molto nervosi.
Per questo motivo, molti stomizzati, preferiscono attendere di arrivare almeno al secondo o terzo appuntamento, prima di introdurre il tema della stomia. In questo modo sarà possibile entrare in confidenza con l’altra persona e conoscerla senza l’ansia iniziale.

Attendere fino al terzo appuntamento

Siete arrivati al terzo appuntamento? Complimenti! Questo significa che c’è una buona affinità tra voi due! È arrivato il momento ideale per condividere le tue condizioni mediche con il tuo partner, prima che le cose diventino più serie e intime. 

Vantaggi:
Attendere il terzo o quarto appuntamento potrebbe essere una buona opzione,  se vuoi essere assolutamente sicuro/a che l’altra persona sia quella giusta, prima di rivelare che indossi una sacca per stomia. A questo punto, sai che ti piace. E sai anche che ti accetterebbe per quello che sei e che  non si preoccuperebbe del tuo sistema di raccolta. Ecco perché questa è l’opzione preferita dal 40%* degli stomizzati. 

Svantaggi

Attendere troppo a lungo prima di raccontare all’altra persona delle tue condizioni mediche potrebbe comportare alcune complicazioni. L’altra persona potrebbe non comprendere le tue condizioni e potrebbe essere molto doloroso dal punto di vista emotivo. Oppure, l’altra persona potrebbe sentirsi offesa per non averle raccontato della tua stomia prima. 

stoma plus

Evitare l’argomento

Se ti crea stress l’idea di dover raccontare della tua stomia  ad un’altra persona, non preoccuparti! Sono molti gli stomizzati che sono passati per questa situazione. 

Vantaggi:
Sei libero/a di mantenere segreta la tua condizione medica, per tutto il tempo che desideri. È il tuo corpo. La tua vita. Non sei obbligato/a a condividera. 

Anche se hai intenzione di fare sesso, puoi nascondere la sacca per stomia con una cintura o una panciera e dire qualcosa come “è una condizione medica privata”. Molto probabilmente l’altra persona comprenderà che si tratta di un tema delicato e non farà altre domande. 

Svantaggi:
Se hai intenzione di andare avanti a lungo con questa persona con cui esci, non puoi continuare a nascondere la tua sacca per stomia per sempre.
La tua cintura o panciera, creerà curiosità al tuo partner e, prima o poi, dovrai dare delle spiegazioni.
Aggirare l’argomento potrebbe funzionare solo se stai cercando una relazione occasionale e non a lungo termine. Questo è il motivo per cui solo l’1,7% * degli stomizzati segue questa strategia.

coppia seduta sul divano

Come prepararsi per il primo appuntamento

I primi appuntamenti sono difficili per tutti. Tuttavia, quando hai una stomia, ci sono alcune cose in più che devi tenere a mente, oltre a quale profumo mettere e quali vestiti indossare.

Location

Quando scegli un locale per il tuo appuntamento, ci sono alcune cose che devi considerare, come il cibo adeguato alla tua dieta e ai servizi igienici: 

  • Sicuramente avrai avuto il tempo necessario per capire quali sono i cibi da mangiare e quali evitare. Quando scegli un locale, assicurati di conoscere il loro menù e di avere la possibilità di ordinare pietanze che ti facciano stare bene e che non stimolino eccessivamente i movimenti intestinali e la produzione di gas.

 

  • Un’altro fattore da considerare sono i servizi igienici, sono adeguati? funziona bene lo sciacquone? Sono spaziosi?

Svuotare il sistema di raccolta in un bagno pubblico potrebbe essere una seccatura se non sei abituato/a, soprattutto se il bagno non è adatto.

Per evitare questo inconveniente, visita il locale prima di prenotare un tavolo. Oppure, vai in un locale che conosci bene, in modo da evitare sgradite sorprese.

Se non hai molta dimestichezza con il cambio sacca fuori casa o nel caso in cui decidessi di scegliere in locale che non ti è molto familiare, dai un’occhiata a questo articolo, dove ti diamo 11 consigli utili per svuotare il tuo sistema di raccolta fuori casa in totale serenità.

Come prevenire la fuoriuscita di cattivi odori

Il problema della fuoriuscita del cattivo odore inquieta la maggior parte degli stomizzati.

Però esistono molti metodi per eliminare questo fastidioso problema.

Prova a evitare di ingerire cibi che provocano una produzione di aria eccessiva, prima e durante l’appuntamento. Se non sai quali sono, consulta i  nostri articoli relativi a una dieta sana ed equilibrata  per persone con una colostomia o con un’ ileostomia.

Esistono anche altri metodi per nascondere l’odore, ad esempio puoi provare i deodoranti per sacche per stomia e l’utilizzo di un sistema di raccolta con un filtro. Inoltre, non dimenticare di utilizzare Bioderm Stoma Plus per una corretta igiene e avere un appuntamento senza cattivi odori e preoccupazioni.

Utilizza un abbigliamento adeguato

Sono molto gli stomizzati a cui da fastidio che si noti la sacca al di sotto dei vestiti.

Molto probabilmente, al primo appuntamento, potresti voler nascondere la sacca al di sotto dei vestiti e allo stesso tempo vestire in modo sexy. 

Che tu sia un uomo o una donna con una stomia, puoi seguire dei suggerimenti utilissimi per la scelta degli abiti più adeguati alla tua stomia. 

Per esempio, gonne, pantaloni, jeans e leggings a vita alta possono mantenere perfettamente la tua sacca in posizione e fuori dalla vista. In alternativa, puoi indossare una cintura per stomia, o una panciera per nascondere la tua sacca al di sotto dei tuoi abiti.
Inoltre, questi accessori di supporto possono essere utili quando le cose si fanno intime e gli abiti iniziano a volare via.

Quando aumenta l’intesa e l’intimità

Non hai ancora raccontato all’altra persona della tua stomia e il rapporto diventa sempre piú intimo? Non limitarti, goditi ogni momento, l’importante è attrezzarsi bene.
Procurati una delle tante panciere o coprisacca che possono farti comodo e rendere la tua stomia molto più discreta. Se invece ti imbarazza l’idea di fare sesso con una stomia, cosulta questo articolo, dove ti diamo validi consigli per vivere al meglio questo momento di intimità con il tuo partner.

Come gestire il rifiuto?

Quando ti metti in gioco per conoscere altre persone, devi sempre prendere in considerazione l’eventualità di rischiare il rifiuto. 

Tuttavia, questo non significa che non dovresti metterti in gioco. 

È solo questione di tempo, prima o poi troverai la persona giusta per te!

Indipendentemente dalla stomia o meno, trovare una persona con cui connettere non è semplice.

Inoltre, potrebbe capitarti che la persona che stai conoscendo non sia in grado di gestire bene le tue condizioni mediche. Va bene cosí, non è la fine del mondo. Il problema è suo e non tuo.

Devi sempre tenere a mente che non tutte le persone là fuori sono così comprensive come le immagini.

Abbi fiducia in te stesso/a

Che tu sia uno stomizzato o meno: la fiducia in se stessi e l’amor proprio sono aspetti che attraggono molto, mentre l’autocommiserazione e l’insicurezza non lo sono.

La fiducia potrebbe scarseggiare dopo l’intervento, ed è comprensibile!

Prova a cercare supporto tra amici, familiari e se lo preferisci, cerca supporto anche online. In questo articolo ti spieghiamo come metterti in contatto con altri stomizzati, che stanno vivendo situazioni molto simili alle tue, con i quali scambiare consigli e preoccupazioni.

Trovare una vocazione nella vita potrebbe essere un’altro modo per recuperare la fiducia in se stessi. Per sentirti in forma e bene con te stesso/a prova anche a fare dell’esercizio fisico leggero in casa.
Dai un’occhiata a questo articolo se ti interessa sapere quali sono gli esercizi migliori da fare dopo un intervento di stomia. 

Inizia con amare te stesso e la tua stomia e vedrai che a tempo debito incontrerai qualcuno che amerà entrambi. 

stoma plus

Testimonianze

“I vostri prodotti sono eccezionali, lo dico veramente, a mio padre è passato un eritema che aveva da anni sul braccio! Grazie di Cuore!”

Gianluca R.

“Assolutamente sì! Anzi, ti dirò, perfino meglio, la pelle rimane morbida e ben idratata. Sono molto soddisfatta, tanto che lo uso anche come detergente intimo! ☺

Federica M.
Federica M.

“Ottimo prodotto! Lo uso da pochissimo, e già ha contribuito, ad esempio, a diminuire di molto il prurito locale! Credo che non ne farò più a meno ?

Eriola G.

“Ottimo prodotto! il prezzo è molto accessibile.”

Mary

Dermodetergente per la perfetta e naturale igiene dello stoma