Crea il Tuo Kit Da Viaggio alla Moda Per Ogni Emergenza

Stomia Suggerimenti e consigli

Consigli e metodi efficaci per svuotare la sacca per stomia

Consigli e metodi efficaci per svuotare la sacca per stomia

Durante le prime settimane dopo l’intervento, potresti avere alcune difficoltà a convivere con una sacca per stomia. Ora, azioni quotidiane, come andare in bagno, richiedono un tempo e una cura maggiore. 

Potresti avere delle difficoltà a svuotare il sacchetto e/o provare frustrazione perché ti capita di sporcarti spesso durante questa operazione. 

Non preoccuparti, ti aiutiamo noi! 

Abbiamo creato questa guida per rendere lo svuotamento della sacca una routine semplice. 

Indipendentemente dal tuo tipo di stomia, queste linee guida ti aiuteranno a portare a termine questa routine nel modo corretto e senza stress!

Se ti stai chiedendo quale sia la posizione migliore per svuotare la tua sacca per stomia, di seguito troverai la risposta

La maggior parte degli stomizzati, utilizza principalmente queste quattro posizioni per svuotare il sistema di raccolta:

  • seduti sul water (circa 43%)
  • in piedi (circa 30%)
  • in ginocchio (circa 17%)
  • seduti sul water al contrario (circa 7%)
Grafico a barre, sondaggio per individuare quali posizioni utilizzano per svuotare la sacca per stomia

*Questo sondaggio è stato condotto nell’aprile 2021 ed è stato completato da 141 persone di diversa nazionalità. Il sondaggio è stato pubblicato nel seguente gruppo Facebook: Ileostomy,colostomy, stoma and bowel support

Di seguito, ti spiegheremo come svuotare il sistema di raccolta correttamente e in totale tranquillità. 

Inoltre, risponderemo ad alcune domande frequenti come: se è necessario risciacquare la sacca per stomia, come farlo al meglio e quanto spesso dovresti svuotare la sacca per una corretta igiene.

Continuate a leggere per saperne di più!  

Diversi tipi di sacche per stomia

Una sacca per stomia può essere di tipo drenante o non drenante. Ciò dipende in gran parte dalle tue preferenze personali:

  • Sacca per stomia drenabile: queste sacche hanno un’apertura sul fondo che ti consente di svuotare il contenuto della sacca ogni volta che ne avrai bisogno. La chiusura è tenuta ben salda con delle linguette in velcro o una clip di plastica.
  • Sacca per stomia non drenabile: chiamata anche “chiusa”, o “usa e getta”. Queste sono sacche per stomia monouso, che vanno sostituite una volta piene. È possibile svuotare e riutilizzare una sacca per stomia usa e getta, tuttavia, i produttori di solito consigliano di sostituirla poiché non è stata ideata per il riutilizzo.

Diversi modi per svuotare la tua sacca

Svuotare la sacca per stomia può essere una seccatura, soprattutto in luoghi pubblici. 

Gli stomizzati generalmente usano uno o più dei seguenti metodi per svuotare la sacca:

  • seduti sul water
  • in piedi
  • in ginocchio
  • seduti sul water al contrario

2. Stare in piedi

Se sei un uomo, è probabile che tu abbia fatto pipì in piedi per tutta la vita. Quindi, svuotare la sacca per stomia in piedi non dovrebbe sembrarti così strano. Tuttavia, la posta in gioco qui è un po’ più alta. Se non miri bene, o se il contenuto dovesse schizzare, potresti passare l’ora successiva a pulire te stesso e il pavimento del bagno. Ma non temere, abbiamo alcuni suggerimenti fantastici per ridurre gli schizzi:

Per svuotare una sacca per stomia stando in piedi, attieniti alla seguente procedura: 

  • Posizionati di fronte al water e tirati su la maglietta
  • Estrai l’apertura di scarico
  • Mira verso il centro del water
  • Piegandoti leggermente in avanti riuscirai a mirare meglio l’obiettivo
  • Apri e svuota il sistema di raccolta
  • Una volta svuotata, puoi risciacquare la sacca per stomia o semplicemente pulire l’apertura con della carta igienica o delle salviettine umidificate.

Svuotare la sacca in piedi è il secondo metodo preferito dalle persone con una stomia. Circa il 29% delle persone intervistate, utilizza questa posizione per svuotare la sacca. 

Ti consigliamo di utilizzare questo metodo soprattutto se ti trovi in luoghi pubblici, in modo da non dover entrare in contatto con superfici, probabilmente, sporche. Ragazzo che svuota la sacca in posizione eretta

3. Inginocchiarsi

Inginocchiarsi per svuotare il sistema di raccolta potrebbe sembrare poco pratico. Tuttavia, il 17% degli stomizzati ritiene che questo è il modo migliore per farlo. L’utilizzo di questo metodo dipende anche dalla posizione della stomia e dall’altezza del water. 

Quando ti metti in ginocchio davanti al water, la tua sacca sarà a livello della tazza, quindi non devi preoccuparti di eventuali schizzi. 

Al contrario, lo svantaggio di svuotare la sacca per stomia in ginocchio è che potrebbe non essere fattibile nei bagni pubblici a causa di problemi sanitari. Per contrastare questo aspetto, un’alternativa sarebbe accovacciarsi davanti alla toilette. Niente schizzi, niente sporcizia e un po’ di esercizio! 😉

Se questa è la tua posizione preferita per svuotare la sacca, potresti utilizzare un piccolo tappetino su cui poggiare le ginocchia. Questo, renderebbe l’intera procedura molto più comoda e agevole. In alternativa, puoi piegare un asciugamano e usarlo per poggiare le ginocchia.

Ragazzo che scuota la sacca per stomia inginocchiandosi vicino al water

4. Sedersi sul water al contrario

Sedersi all’indietro è un metodo utilizzato da circa il 7% degli stomizzati. 

L’idea consiste in sederti al contrario, con lo scarico del water di fronte. 

Adottando questa posizione, potresti appoggiare tutto l’occorrente, di cui avrai bisogno durante questa operazione, sulla cassetta dello scarico. Tuttavia, la maggior parte degli stomizzati trova questa posizione un po’ scomoda, ma se funziona per te, non c’è motivo per cui non dovresti farlo.

Ragazzo seduto sul water al contrario mentre svuota la sacca per stomia

5. Svuotare la sacca in un altro contenitore

Il 4% degli stomizzati intervistati, preferisce svuotare la sacca in un altro contenitore prima di gettare gli effluenti nel water. 

Questo metodo è particolarmente utile per le persone con disabilità motoria. 

Con questo sistema, le probabilità di sporcarti sono molto basse

Quando si tratta di scegliere una posizione per svuotare il sistema di raccolta, non esiste una regola d’oro per farlo. Devi provare tu stesso/a i diversi metodi e vedere quale ti si addice meglio.

Magari utilizza più metodi, dipendendo da dove ti trovi (per es. a casa o in un luogo pubblico). L’importante è che tu ti senta comodo/a e a tuo agio durante lo svuotamento della sacca. 

Se ti interessa scoprire quali sono i migliori consigli per svuotare la sacca per stomia in un luogo pubblico, dai un’occhiata a questo articolo.

stoma plus

Come aprire e svuotare la sacca per stomia?

I sistemi di raccolta drenanti hanno un’apertura verso l’estremità inferiore. Questa apertura è chiusa con delle linguette in velcro o con una clip di plastica. 

Dopo aver scelto una delle posizioni suggerite sopra, segui questi passaggi per svuotare la tua sacca per stomia: 

Apertura della sacca della stomia per svuotarne il contenuto nel wate

PASSAGGIO 1
Estrai l’apertura di scarico del tuo presidio

PASSAGGIO 2:Apertura della sacca della stomia per svuotarne il contenuto nel wate
Apri le linguette in velcro o la clip di plastica e
mettila da parte

 

Stomizzato che punta l_apertura della sacca per stomia in direzione del water per procedere con lo svuotamento di essaPASSAGGIO 3:
Srotola completamente l’apertura di scarico e mira bene la tazza del water

PASSAGGIO 4:Stomizzato che svuota la sacca per stomia stando seduta sul water con le gambe ben divaricate
Premi i lati dell’apertura della tua sacca per far fuoriuscire gli effluenti

persona che effettua una leggera pressione sulla sacca per stomia mentre la svuota

PASSAGGIO 5:
Applica una leggera pressione con le dita per svuotare completamente il contenuto della sacca

PASSAGGIO 6: Risciacqua la tua sacca e/o usa delle salviette per rimuovere eventuali residui

persona che riempie la borsa d'acquaborsa per stoma con acquadonna che tira fuori l'acqua dalla borsaStomizzato che punta l_apertura della sacca per stomia in direzione del water per procedere con lo svuotamento di essa

PASSAGGIO 7:Stomizzato che asciuga l_apertura della sacca per stomia
Usa della carta igienica
per asciugare l’apertura della sacca

Stomizzato che richiude la sacca per stomia riattaccando le linguette laterali

PASSAGGIO 8:
Arrotola lenta
mente l’apertura di scarico del presidio e fissa accuratamente le linguette in velcro o riapplica la clip di plastica

PASSAGGIO 9:ersona stomizzata che richiude la sacca per stomia
Rimetti l’apertura di scarico nella tasca nascosta della sacca

Lavaggio a mano senza bioderma di germiPASSAGGIO 10:
Infine, lavati le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi. 

Come svuotare un sistema a due pezzi

Se utilizzi un sistema a due pezzi, il processo di svuotamento e pulizia della borsa sarà particolarmente facile. Poiché il sacchetto può essere staccato dalla placca, offrendo una maggiore flessibilità. 

Le sacche per stomia a due pezzi possono anche essere di tipo drenabile o non drenabile (chiuse). Ecco come puoi svuotarle: 

Sacca drenante a due pezzi: puoi svuotare questo tipo di sacca senza staccarla dalla placca, proprio come faresti con un sistema monopezzo (spiegato sopra).
In alternativa, puoi staccare la sacca, svuotarla nel water, sciacquarla, pulirla e quindi riattaccarla. Questo ti dà un maggiore controllo sulla sacca e può rendere il processo molto più semplice.

Sacca chiusa a due pezzi: queste sacche sono usa e getta, quindi dovrai sostituirla una volta piena. Per fare ciò, stacca la sacca dalla placca e svuota il contenuto nel water.
In alternativa, nei casi in cui non puoi svuotare il sacchetto in un water puoi mettere il presidio in un sacchetto di plastica sigillato o in un sacchetto per la cacca del cane e gettarlo nel cestino. Infine, attacca una nuova borsa alla barriera cutanea e sei pronto/a per partire!

Consigli per lo svuotamento del tuo sistema di raccolta

Come ridurre gli schizzi

Gli schizzi sono una delle principali preoccupazioni degli stomizzati, quando svuotano le loro sacche. Questo problema si accentua soprattutto quando visiti qualcuno e hai bisogno di utilizzare il suo bagno. 

Il momento prima stai tranquillamente svuotando la tua sacca, e quello dopo stai pulendo la cacca dal pavimento del bagno del tuo amico (o peggio, dalle pareti del suo bagno). Quello che è ancora peggio è che potresti trovare resti anche sui vestiti. E questo non sarebbe uno spettacolo (o un odore) piacevole. 

Segui questi consigli per ridurre il rischio di probabili schizzi durante lo svuotamento della sacca: 

  • Prima di svuotare la sacca, getta un po’ di carta igienica nel water per ridurre il rischio di schizzi
  • Cerca di mirare al lato interno della tazza del water piuttosto che al centro
  • Se ne hai la possibilità prova ad inginocchiarti o sederti sul water
  • Quando ti siedi sul water, allarga le gambe e cerca di lasciare abbastanza spazio per svuotare la sacca 

Risciacquo della sacca per stomia

Dopo aver svuotato la sacca (con una buona mira, si spera), puoi sciacquare la borsa con acqua. Il risciacquo di una sacca per stomia durante il processo di svuotamento è facoltativo, ma preferito da molti stomizzati:

Circa il 44%* delle persone con una stomia sciacquano sempre la sacca dopo averla svuotata e il 16%* di tanto in tanto. Per questa operazione, puoi usare una tazza d’acqua, una bottiglia di irrigazione perineale o una doccetta.

Al contrario, il 40%* non risciacqua mai la sacca per stomia dopo averla svuotata, poiché non è necessario per un corretto funzionamento del dispositivo. 

Grafico, sondaggio riguardo il risciacquo della sacca per stomia dopo lo svuotamento

*Questo sondaggio è stato condotto nell’aprile 2021 ed è stato completato da 233 persone di diversa nazionalità. Il sondaggio è stato pubblicato nel seguente gruppo Facebook specifico per stomia: 

Il processo di risciacquo è sicuramente più facile per chi usa un sistema a due pezzi. Però, se usi un sistema monopezzo o non ti va di staccare la sacca per pulirla, tieni l’apertura di scarico aperta con una mano, mentre con l’altra fai entrare un poco di acqua al suo interno, poi scuotila delicatamente e svuotala. 

Per ridurre la complessità, ed evitare di fare un pasticcio, abbiamo elencato i 5 migliori articoli da usare per il risciacquo della sacca per stomia:

  • Una bottiglia di irrigazione perineale o una bottiglietta con erogatore spray: piccola e facile da usare e trasportare
  • Una tazza d’acqua
  • Riutilizza le bottiglie d’acqua di plastica
  • Una siringa per l’irrigazione: piccola e perfetta da mettere in borsa.
  • Una doccetta per bidet: quest’articolo è quello che fa per te se sei serio riguardo al risciacquo e vuoi renderlo il più semplice possibile. Le doccette da bidet sono facili da reperire su internet, e puoi comprarne una a pochi euro

Il risciacquo della sacca per stomia viene fatto soprattutto – in caso di evacuazioni dalla consistenza pastosa – per facilitare il drenaggio e per ridurre i cattivi odori. 

A volte si raccomanda di non risciacquare il sacchetto per non compromettere l’integrità della placca. Tuttavia, se risciacquato con cura, senza far entrare troppa acqua nella zona dello soma, l’acqua non dovrebbe creare problemi alla barriera adesiva.

Smaltimento del dispositivo (sacche chiuse)

Se hai una sacca per stomia chiusa (usa e getta), dovrai trovare un modo per smaltirla correttamente. 

Il modo migliore per farlo è utilizzare un sacchetto di plastica con chiusura ermetica. Ciò assicura che la toilette rimanga pulita e inodore, a fine routine. Per una maggiore privacy, procurati dei sacchetti con chiusura ermetica o della spazzatura di colore opaco. 

Inoltre, avere prodotti per ridurre l’odore può anche farti sentire meglio (oltre a beneficiare anche agli altri).

Quando svuotare la sacca per stomia?

Il momento ideale per svuotare la sacca per stomia è quando è piena da un terzo a metà.  

Più a lungo aspetti, più è probabile che si noti sotto i vestiti. Inoltre, una borsa molto piena potrebbe emanare un cattivo odore, sensazione poco gradita da te e dalle persone che ti circondano. 

Non attendere troppo a lungo prima di svuotare o cambiare la sacca, una sacca troppo piena potrebbe causare delle perdite che, oltre ad essere molto fastidiose, sono anche particolarmente irritanti per la tua cute peristomale.

Quindi, come regola generale: quando un terzo del sistema di raccolta è pieno, è ora di svuotarlo/cambiarlo.

Quanto spesso si deve svuotare la sacca per la stomia?

La frequenza di svuotamento della sacca dipende di solito dal tipo di stomia che hai: 

  • Frequenza di svuotamento della sacca per colostomia: con una colostomia, una sacca tende a riempirsi circa 6-8 volte al giorno. Le sacche per colostomia richiedono uno svuotamento meno frequente rispetto a quelle per ileostomia. Poiché le feci di una persona con una colostomia sono più compatte e meno liquide.

  • Frequenza di svuotamento delle sacche per ileostomia: ci si può aspettare di svuotare la sacca per ileostomia dalle 4 alle 10 volte al giorno, e a volte anche di più. Gli ileostomizzati hanno bisogno di svuotare la loro sacca più frequentemente perchè le evacuazioni tendono ad essere molto frequenti ed acquose. 

  • Frequenza di svuotamento dei sacchetti per urostomia: può essere necessario svuotare una sacca per urostomia fino a 10 volte al giorno.

Il numero di volte che si svuota la sacca per stomia al giorno, può cambiare anche in base a ciò che si mangia e a quanti liquidi si ingeriscono.

Se ti interessa sapere qual è la dieta perfetta per te, dai un’occhiata a questi articoli: 

Se noti dei cambiamenti improvvisi nei tuoi movimenti intestinali, non esitare a informare il suo medico curante. 

Soprattutto i primi tempi, vivere con una stomia potrebbe presentare alcune sfide. Non essere frustrato/a con te stesso/a se lo svuotamento della sacca per stomia ti risulta un’operazione molto complessa e lenta. È solo una questione di tempo, finché non scoprirai qual è la tecnica migliore per te, per la cura della tua stomia e della cute peristomale. Questa procedura può essere facilitata grazie all’utilizzo del detergente Bioderm Stoma Plus, specifico per l’igiene della stomia, che ti consigliamo di portare sempre con te.

L’importante è sapere che non sei solo/a. Ci sono migliaia di persone come te, che vivono comodamente con la loro stomia.  Dai un’occhiata a quest’articolo se ti interessa sapere come fare per entrare in contatto con altre persone che vivono con una stomia, e con le quali potresti condividere consigli e preoccupazioni.

Domande frequenti

Non hai ancora trovato la risposta alla tua domanda? Abbiamo raccolto per te le domande più frequenti relative allo svuotamento del sistema di raccolta:

stoma plus

Le sacche per colostomia puzzano?

Finché sono adeguatamente sigillate e ben tenute, le sacche per stomia non emanano nessun cattivo odore. Ricordati di svuotare la sacca quando si riempie per un terzo o massimo per la metà. Questo ridurrà il rischio che il cattivo odore fuoriesca dal dispositivo. Inoltre, pulisci adeguatamente la sacca e cambiala periodicamente.

Quanto tempo ci vuole per svuotare un sacchetto per colostomia?

Lo svuotamento della sacca per stomia dovrebbe richiedere circa 1-2 minuti. Ovviamente, all’inizio il tempo necessario per svuotare la sacca per stomia sarà più lungo. Se includi il risciacquo della borsa nel processo, ci vorranno alcuni minuti in più. Tuttavia, una volta che avrai preso dimestichezza con il sistema, sarai molto più veloce.

stoma plus

Testimonianze

“I vostri prodotti sono eccezionali, lo dico veramente, a mio padre è passato un eritema che aveva da anni sul braccio! Grazie di Cuore!”

Gianluca R.

“Assolutamente sì! Anzi, ti dirò, perfino meglio, la pelle rimane morbida e ben idratata. Sono molto soddisfatta, tanto che lo uso anche come detergente intimo! ☺

Federica M.
Federica M.

“Ottimo prodotto! Lo uso da pochissimo, e già ha contribuito, ad esempio, a diminuire di molto il prurito locale! Credo che non ne farò più a meno ?

Eriola G.

“Ottimo prodotto! il prezzo è molto accessibile.”

Mary

Dermodetergente per la perfetta e naturale igiene dello stoma